Too good to go: la riduzione dello spreco alimentare passa dal tuo smartphone

Nell’Italia del terribile 2020 c’è stata una buona notizia: lo spreco alimentare è sensibilmente calato. Secondo sprecozero.it, l’anno della pandemia ha visto ogni singolo italiano gettare nella spazzatura “solo” 27 chili di cibo (poco più di mezzo chilo a settimana), l’11,78% in meno (3,6 kg) rispetto al 2019. Per la precisione si è trattato di… ► Continua ► Too good to go: la riduzione dello spreco alimentare passa dal tuo smartphone

Che cos’è Clubhouse?

Online è sulla bocca (ops, sulle tastiere) di tutti. Ma non su tutti i display. Parliamo di Clubhouse, il nuovissimo social media nato ad aprile 2020 dalle menti di Paul Davison e Rohan Seth, ex dipendenti rispettivamente di Pinterest e di Google. L’idea di fondo è semplice: creare un social media basato sulla voce. Addio… ► Continua ► Che cos’è Clubhouse?

Una bambina non c’è più. È colpa di TikTok?

No. No. E ancora: no. Sarebbe come cadere dalla bicicletta e dare la colpa ai pedali. Non è colpa di TikTok. La povera Antonella, la bambina morta per asfissia a Palermo, probabilmente stava seguendo un gioco “a prove” su TikTok. E proprio quel “probabilmente” mette in gioco tutta l’intelligenza di cui siamo capaci. Ricordando che… ► Continua ► Una bambina non c’è più. È colpa di TikTok?

Fuga da WhatsApp, tutti su Telegram e Signal. Che succede?

Che il 2021 fosse un anno di sconquassi, degno successore del 2020, lo avevamo già capito. E siccome “il virtuale è reale”, come saggiamente recita il Manifesto di Parole O_Stili, le acque sono agitate anche nel grande mare digitale, già di per sé sferzato dai venti forti della cancellazione degli account social di Donald Trump.… ► Continua ► Fuga da WhatsApp, tutti su Telegram e Signal. Che succede?

Trump, Twitter e i social media. Cosa sta succedendo on-line?

Hai sentito cosa è successo a Washington lo scorso 6 gennaio? Quei gravi fatti, in cui sono morte 5 persone, rischiano di avere ripercussioni altrettanto importanti sul mondo digitale. Forse non ci pensiamo troppo, intenti a scorrere le storie su Instagram o le challenge di TikTok, ma l’eco della rivolta di Capitol Hill e, soprattutto,… ► Continua ► Trump, Twitter e i social media. Cosa sta succedendo on-line?

Coronavirus: come informarsi correttamente?

L’epidemia di Coronavirus sta mettendo alla prova diversi aspetti della nostra vita quotidiana: dalla semplice “visita parenti” alla spesa, dallo sport alla cultura, persino la pratica religiosa. Oltre alla sete di normalità, l’epidemia sta causando anche un’inestinguibile sete di informazioni: come fare per essere aggiornati efficacemente sugli ultimi sviluppi, sui consigli o sulle nuove direttive?… ► Continua ► Coronavirus: come informarsi correttamente?

Qual è il legame tra il Coronavirus e le reti sociali?

Come avrà fatto il famigerato Coronavirus a partire da Wuhan, una remota – seppur enorme – città della Cina e diffondersi in tutti i continenti, giungendo pure nei nostri paesi o in Islanda? Le variabili da tirare in ballo sono moltissime: l’elevata mobilità delle persone, i parametri di trasmissione del contagio, eccetera. In principio c’è… ► Continua ► Qual è il legame tra il Coronavirus e le reti sociali?

Uno #StileComune fuori dal… comune!

È notizia di oggi la firma da parte dei sindaci di Milano e di Torino – rispettivamente Giuseppe Sala e Chiara Appendino – del Manifesto della Comunicazione non ostile, anima del progetto di sensibilizzazione al buon uso del linguaggio in rete curato dall’associazione Parole O_stili. L’evento è stato celebrato sui social con l’hashtag #StileComune, gioco… ► Continua ► Uno #StileComune fuori dal… comune!

Carta d’identità per i social? Impossibile. Però…

Recentemente ha fatto discutere la proposta del deputato renziano Luigi Marattin, il quale prospetta di subordinare l’iscrizione a un social media alla registrazione di un proprio documento di identità, il tutto al fine di individuare facilmente chi è dedito alla fabbricazione di fake news o chi si dedica a spargere odio verso determinate persone. Detta… ► Continua ► Carta d’identità per i social? Impossibile. Però…

Cosa ci insegna il maldestro tweet di Daniele Capezzone?

Ha destato scalpore, su Twitter, la recente esternazione del giornalista ed ex deputato Daniele Capezzone, nella quale criticava in modo irriverente l’abbigliamento del neo-ministro alle politiche agricole Teresa Bellanova. Un tweet a cui è conseguita una pioggia di critiche – talvolta eccessive – nei confronti dello stesso Capezzone. Non un tweet sessista – come alcuni… ► Continua ► Cosa ci insegna il maldestro tweet di Daniele Capezzone?