Too good to go: la riduzione dello spreco alimentare passa dal tuo smartphone

Nell’Italia del terribile 2020 c’è stata una buona notizia: lo spreco alimentare è sensibilmente calato. Secondo sprecozero.it, l’anno della pandemia ha visto ogni singolo italiano gettare nella spazzatura “solo” 27 chili di cibo (poco più di mezzo chilo a settimana), l’11,78% in meno (3,6 kg) rispetto al 2019. Per la precisione si è trattato di… ► Continua ► Too good to go: la riduzione dello spreco alimentare passa dal tuo smartphone

Keep calm and… prenditi il tempo. Le parole danno forma al tuo pensiero

C’era una volta un poeta che… Aspetta: no, non è una fiaba. Anche se il finale potrebbe essere «e vissero tutti felici e contenti». Però quel poeta c’era per davvero e si chiamava Pablo Neruda. Cileno, impegnato nella società del suo tempo, scrisse tra le varie una poesia chiamata «Prenditi tempo». La riportiamo prima di… ► Continua ► Keep calm and… prenditi il tempo. Le parole danno forma al tuo pensiero

La positività è contagiosa? Sui social media le emozioni sono virali

La parola dell’anno è sicuramente “contagio”. Ma la positività è contagiosa? Bada bene: non certo la positività al coronavirus. Quella sa essere molto contagiosa, ma qui parliamo di uno stile positivo, costruttivo, aperto al dialogo e umile. Uno stile buono. Anche on-line. Chi dichiara che la positività è stucchevole probabilmente ha qualche conto in sospeso… ► Continua ► La positività è contagiosa? Sui social media le emozioni sono virali

Quando puoi dire la tua. Riposizionare e ampliare un discorso sui social

Ciascuno di noi ha in cuor suo alcuni temi particolarmente cari, qualcosa per cui, con passione, si informa, conosce, sa. Ci hai mai fatto caso? Per alcuni queste “nicchie” corrispondono a un ambito impegnativo come l’economia sostenibile, l’ecologia, la Chiesa. Per altri, invece, si tratta di temi professionali, sport o hobby. Un cantante, una serie… ► Continua ► Quando puoi dire la tua. Riposizionare e ampliare un discorso sui social

Copia-incolla? No, grazie. 5 suggerimenti per gli auguri di Natale

Chiunque, anche Papa Francesco, ci ricorda l’importanza di abitare saggiamente il mondo digitale, rendendosi – per dirla proprio con un’espressione di Bergoglio – «comunicatori di un’umanità nuova». Tutto ciò a maggior ragione nel periodo natalizio, tempo in cui i nostri smartphone vengono invasi da messaggi di auguri di ogni genere (per essere buoni). Possibile che… ► Continua ► Copia-incolla? No, grazie. 5 suggerimenti per gli auguri di Natale

Quando essere (o fidarsi di) una fonte autorevole?

Ti fidi di ciò che dice una persona che ritieni autorevole, cioè “un’autorità nel suo campo”? Spero proprio di si! Forse ricorderai che, tra i vari modi per riconoscere una fake news, abbiamo più volte citato la fonte da cui proviene una notizia. Oggi vogliamo parlare proprio della provenienza di una notizia, cercando di capire… ► Continua ► Quando essere (o fidarsi di) una fonte autorevole?

10 modi per riconoscere una fake news

«Falla girare così che tutti la possano vedere! Falla girare così che tutti la possano sentire!» Un articolo introdotto da Jovanotti inizia proprio con il piglio giusto. Speriamo che il seguito sia altrettanto interessante! Dopo aver introdotto cos’è una fake news, cerchiamo di capire in che modo riconoscere ciò che molti “fanno girare”. I 10… ► Continua ► 10 modi per riconoscere una fake news