Cosa hai fatto oggi a scuola? «Ho mangiato». La DAD un anno dopo

«Io la quinta ora metto su la pasta» Paolo, 15 anni Conversazione reale, studente di seconda superiore. Sicuramente non l’unico che, in DAD, approfitta per unire la scuola con altre attività. È ciò che emerge dalla ricerca «DAD, un anno dopo. Fotografia della scuola italiana» realizzata da IPSOS per Parole O_Stili e l’Istituto Toniolo di… ► Continua ► Cosa hai fatto oggi a scuola? «Ho mangiato». La DAD un anno dopo

Che cos’è Clubhouse?

Online è sulla bocca (ops, sulle tastiere) di tutti. Ma non su tutti i display. Parliamo di Clubhouse, il nuovissimo social media nato ad aprile 2020 dalle menti di Paul Davison e Rohan Seth, ex dipendenti rispettivamente di Pinterest e di Google. L’idea di fondo è semplice: creare un social media basato sulla voce. Addio… ► Continua ► Che cos’è Clubhouse?

Una bambina non c’è più. È colpa di TikTok?

No. No. E ancora: no. Sarebbe come cadere dalla bicicletta e dare la colpa ai pedali. Non è colpa di TikTok. La povera Antonella, la bambina morta per asfissia a Palermo, probabilmente stava seguendo un gioco “a prove” su TikTok. E proprio quel “probabilmente” mette in gioco tutta l’intelligenza di cui siamo capaci. Ricordando che… ► Continua ► Una bambina non c’è più. È colpa di TikTok?

Fuga da WhatsApp, tutti su Telegram e Signal. Che succede?

Che il 2021 fosse un anno di sconquassi, degno successore del 2020, lo avevamo già capito. E siccome “il virtuale è reale”, come saggiamente recita il Manifesto di Parole O_Stili, le acque sono agitate anche nel grande mare digitale, già di per sé sferzato dai venti forti della cancellazione degli account social di Donald Trump.… ► Continua ► Fuga da WhatsApp, tutti su Telegram e Signal. Che succede?

Trump, Twitter e i social media. Cosa sta succedendo on-line?

Hai sentito cosa è successo a Washington lo scorso 6 gennaio? Quei gravi fatti, in cui sono morte 5 persone, rischiano di avere ripercussioni altrettanto importanti sul mondo digitale. Forse non ci pensiamo troppo, intenti a scorrere le storie su Instagram o le challenge di TikTok, ma l’eco della rivolta di Capitol Hill e, soprattutto,… ► Continua ► Trump, Twitter e i social media. Cosa sta succedendo on-line?

Il «tempo dei costruttori» è oggi. Anche on-line. Con un pizzico di cura

Lo scorso 31 dicembre il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, nel suo discorso di fine anno, ha più volte fatto riferimento all’assunzione di un atteggiamento costruttivo. Non viviamo in una parentesi della storia. Questo è tempo di costruttori. I prossimi mesi rappresentano un passaggio decisivo per uscire dall’emergenza e per porre le basi di una… ► Continua ► Il «tempo dei costruttori» è oggi. Anche on-line. Con un pizzico di cura

Fake news al tempo del Coronavirus. Parola di Pinocchio

Se c’è qualcosa che muta velocemente come il Coronavirus (e come le relative autocertificazioni) sono le fake news sul COVID-19. Hai notato come sono cambiate nel tempo? Se nei primi tempi le “bufale” erano riferite alla disponibilità di mascherine, alla chiusura delle scuole e a prodotti simili alla preziosissima Amuchina, con il drammatico sviluppo dell’epidemia… ► Continua ► Fake news al tempo del Coronavirus. Parola di Pinocchio

COVID-19. A comunicare speranza e fiducia sono puntini e ciuffi bianchi

Jorge Mario Bergoglio, classe 1936. Sergio Mattarella, nato al rombo del cannone nel 1941. 163 anni insieme, nella storica serata di venerdì 27 marzo 2020 e in piena emergenza da COVID-19 questi “giovanotti” hanno offerto al mondo e all’Italia un’autentica lezione di comunicazione capace di andare oltre alla fiducia nelle istituzioni o alla fede religiosa.… ► Continua ► COVID-19. A comunicare speranza e fiducia sono puntini e ciuffi bianchi